SOLUZIONI DI PREVIDENZA

Soluzioni di previdenza

La Fondazione Aromed offre soluzioni di previdenza per supportare il medico nel suo percorso di vita, sia privato che professionale.

PER CHI?

Qualsiasi persona che sia diventata recentemente lavoratore indipendente prima del compimento del suo 50° anno di età.

INFORMAZIONI CHIAVE

Il salario assicurato rischio ammonta fino a CHF 147’000.-.
Il salario assicurato risparmio è limitato al salario assicurato rischio, ovvero CHF 147’000.-.

ACCREDITI DI VECCHIAIA

Gli accrediti di vecchiaia annui (contributi di risparmio) sono calcolati in % del salario assicurato risparmio. La tabella è la seguente:

ETÀ ACCREDITI DI VECCHIAIA
18 – 19 0%
20 – 34 5%
35 – 44 9%
45 – 54 13%
55 – 70 17%

PRESTAZIONI ASSICURATE

Le prestazioni assicurate sono le seguenti:

  • Rendita di invalidità (art. 36): 60% del salario assicurato rischio, cioè CHF 88’200.- (nel 2023), prestazione versata dopo un periodo di attesa di 24 mesi.
  • Esenzione dal pagamento dei contributi (art. 55): periodo di attesa di 3 mesi. Alla fine del periodo di attesa di 3 mesi, la Fondazione alimenta l’avere di vecchiaia sulla base del salario assicurato rischio.
  • Rendita per coniuge superstite (art. 42) e rendita per convivente superstite (art. 44): 30% del salario assicurato rischio, cioè CHF 44’100.- (nel 2023).
  • Rendita per figli di invalido (art. 41) e rendita per orfani (art. 45): 8% del salario assicurato rischio, cioè CHF 11’760.- (nel 2023).
  • Capitale di decesso (art. 46): con restituzione dell’avere di vecchiaia accumulato al momento del decesso.
  • Capitale di decesso supplementare (art. 46): 200% del salario assicurato rischio, cioè CHF 294’000.- (nel 2023).

Le prestazioni sono assicurate in caso di malattia e infortunio. In deroga a quanto previsto dall’art. 21, le prestazioni assicurate non vengono ridotte per coordinamento con altre assicurazioni o per sovraindennizzo (assicurazione della somma e non del danno).

COSTI AMMINISTRATIVI

Durante il periodo di affiliazione a questo piano, i costi amministrativi sono completamente coperti dalla Fondazione.

PER CHI?

Medici indipendenti, incluse le persone giuridiche (SA / SARL)

ACCREDITI DI VECCHIAIA

Gli accrediti di vecchiaia annuali (contributi di risparmio) sono calcolati in % del salario assicurato risparmio. Sono determinati nella convenzione di affiliazione secondo 4 moduli di base e 2 opzioni aggiuntive. La tabella è la seguente:

ETÀ ACCREDITI DI BASE ACCREDITI SUPPLEMENTARI (OPZIONALI)
modulo 1 modulo 2* modulo 3 modulo 4 Opzione +2.5% Opzione +5%
18 – 19 0% 0% 0% 0% +0% +0%
20 – 24 7% 5% 8% 0% +0% +0%
25 – 34 7% 5% 8% 20% +2.5% +5%
35 – 44 10% 9% 12% 20% +2.5% +5%
45 – 54 15% 13% 16% 20% +2.5% +5%
55 – 70 18% 17% 20% 20% +2.5% +5%

* Variante accettata solo con un’opzione di bonus supplementare oppure se il salario assicurato risparmio corrisponde al salario/reddito annuo.

PRESTAZIONI ASSICURATE A SCELTA

Le prestazioni assicurate sono calcolate in % del salario assicurato rischio. Sono determinate nella convenzione di affiliazione secondo le seguenti opzioni:

Le prestazioni assicurate sono calcolate in % del salario assicurato rischio. Sono determinate nella convenzione di affiliazione secondo le seguenti opzioni:

  • Rendita di invalidità (art. 36): scala possibile tra il 20%* e il 70% con incrementi del 10%, prestazione versata dopo un periodo di attesa di 24 mesi.
  • Esenzione dal pagamento dei contributi (art. 55): periodo di attesa di 3, 6, 12 o 24 mesi.
  • Rendita per coniuge superstite (art. 42) e rendita per convivente superstite (art. 44): scala possibile tra il 10%* e il 60% con incrementi del 5%.
  • Rendita per figli di invalido (art. 41) e rendita per orfani (art. 45): scala possibile tra il 4%* e il 12% con incrementi del 2%.
  • Capitale di decesso (art. 46): con o senza restituzione dell’avere di vecchiaia accumulato al momento del decesso.
  • Capitale di decesso supplementare** (art. 46): scala possibile da 0% a 500% con incrementi del 50%.

* Varianti accettate solo se il salario assicurato rischio corrisponde al salario/reddito annuo.

**Il capitale di decesso supplementare può essere al massimo di:

  • 500% se la rendita del coniuge/convivente superstite assicurato è al massimo del 30%,
  • 400% se la rendita del coniuge/convivente superstite assicurato è tra il 35% e il 40%,
  • 350% se la rendita del coniuge/convivente superstite assicurato è tra il 45% e il 50%,
  • 300% se la rendita del coniuge/convivente superstite assicurato è del 55%,
  • 0% se la rendita del coniuge/convivente superstite assicurato è del 60%.

Le prestazioni di cui sopra sono coperte in caso di malattia e infortunio. La convenzione di affiliazione può escludere la copertura in caso di infortunio. In ogni caso, l’esenzione dal pagamento dei contributi è sempre assicurata in caso di malattia e infortunio.

PRESTAZIONI ASSICURATE DOPO L’ETÀ DI PENSIONAMENTO (ART. 31)

In caso di prosecuzione dell’attività lucrativa oltre l’età ordinaria di pensionamento, ossia 64 anni per le donne e 65 per gli uomini, l’assicurato può richiedere il mantenimento della previdenza fino alla cessazione dell’attività, ma al massimo fino al compimento del 70° anno di età. Nessuna prestazione di rischio è assicurata durante tale periodo di proroga.

La convenzione di affiliazione può prevedere una copertura del rischio con un capitale di decesso equivalente al 300% del salario assicurato risparmio, ma non superiore a CHF 600’000.-.